Paphos

L’antica città portuale di Paphos

Paphos

 

Arrivare qui in inverno, lasciando a casa la neve e trovando i raggi di sole che scaldano le ossa, è sicuramente un quid in più. Mi ha accolta, di prima mattina dopo un volo Ryanair sulla città di Paphos, una luce calda, dolce.
L’appartamento che avevo prenotato via internet è davvero carino, una sorta di monolocale con camera, cucinotto attrezzato, bagno e terrazza. Ma è soprattutto Soulla, la proprietaria, a fare la differenza. Carinissima, mi ha offerto subito biscotti e caffè, mi ha accolta come se mi conoscesse da una vita, mi ha dato informazioni e consigli. Da qualche mese vive qui anche un signore finlandese, Peter, il quale, essendo in pensione, ha pensato bene di svernare in un posto con temperature più miti rispetto a casa. Quando andrò io in pensione???
I giorni trascorsi a Paphos sono stati davvero belli. Qui ci sono moltissimi siti da visitare, i mosaici sono meravigliosi, la cittadina è coccola e la passeggiata sul lungomare fa da cornice a una già splendida atmosfera.

 

Una sera mi sono imbattuta nell’inaugurazione di un negozio. Io stavo passeggiando tranquilla, quando mi hanno fermata per chiedermi da dove venissi. Nel giro di un paio di minuti ero stata completamente inghiottita nella loro festa, nella quale non solo mi hanno offerto moltissime loro specialità da mangiare e da bere, ma hanno avuto pure il coraggio di prepararmi dei vassoi di cibo da portare con me in camera per la cena.

 

Paphos - Cipro 2014
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: