Info

Vietnam Info

I miei suggerimenti

 Vietnam Info

 

 

Il Vietnam è, in generale, un paese economico. Più economico al sud che al nord.
Nel sud la gente tende ad essere maggiormente aperta e disponibile, al nord cercano spesso di “fare affari” con i turisti: bisogna essere decisi e convinti sui prezzi altrimenti rischiate prezzi anche triplicati rispetto al giusto (vi faccio un esempio: se i dragon fruit, al chilo, li ho sempre pagati tra i 10.000 e i 15.000 dong al sud, ad Ha Noi mi han chiesto 40.000 dong; è sufficiente sorridere, dire che sapete quale sia il prezzo reale, magari tirare fuori i soldi giusti e vedrete come cambierà l’atteggiamento del venditore, nessuna storia, nessun problema. Considerate che io ho portato avanti questa tecnica per tutto il viaggio al centro e al nord, funziona!).

Per il pernottamento, in questo viaggio mi sono trovata benissimo a prenotare ostelli e guest house con il sito Agoda. Ottimi prezzi! Anche perché non avrete mai difficoltà con la connessione internet e prenotare sarà sempre facilissimo. io prenotavo la sera prima della partenza da ciascuna città.

I trasporti sono comodissimi: a livello locale vi consiglio di noleggiare scooter e biciclette, molto economici e potrete raggiungere tutte le principali “attrazioni” con estrema facilità.
Per spostarvi da una città all’altra, i soliti mini van sono tantissimi ma… finchè non sono caricati fino all’osso non procedono.
Personalmente ho trovato comodissimi gli sleeping bus, costano poco, sono in ottime condizioni e puntuali. Esiste l’open-tour bus: con 40 dollari avrete 5 tragitti in sleeping bus. Conviene a livello economico, io non l’ho fatto perché ho preferito alternare il treno e i mini van (sempre coreografici… avendo il tempo…!) agli autobus. In ogni caso, questi ultimi sono utilizzati molto anche dai locali.

 

Per il visto, bisogna richiederlo prima. Il visto turistico vale 30 o 90 giorni. Il posto più economico dove richiederlo, se ne avete la possibilità, è in Cambogia dove potrete ottenerlo anche in 1 giorno.

PHU QUOC


Pernottamento:

Nell’isola ci sono moltissime possibilità per dormire, io mi sono fermata in alcuni bungalow consigliati da un signore conosciuto in loco.

  • PHU QUOC BUNGALOWS

– email: contact@phuquocbungalows.com
– website: phuquocbungalows.com
– Tel: 090 80 84 357 / 090 28 82 357 (Mrs Nga)

– Ho speso 8 dollari a notte per un bungalow in muratura con bagno, ventilatore a soffitto, zanzariere alle finestre e sul letto. Se ci sono problemi di elettricità nell’isola, attenzione che alla sera viene spento il generatore di corrente.
– Potete noleggiare lo scooter chiedendo alla padrona dei bungalow o alle due figlie che parlano inglese, i prezzi sono uguali al centro città.

 

Pasti:

Ci sono tante bancarelline, ristorantini e chioschetti aperti lungo le strade. La sera, se manca l’elettricità, sarà divertente andare “ a naso” per capire che piatto scegliere. I prezzi, comunque, sono leggermente più alti del resto del Vietnam ma sempre abbordabilissimi (ad esempio, una zuppa di noodles e pollo viene, in media, 35.000 dong, quindi 1, 50 dollari circa).
Il mercato centrale è un po’ turistico.

 

Trasporti locali:

Le strade, quando sono andata io, erano in pessimo stato. Un cantiere dietro l’altro.
Girare in scooter mette alla prova la schiena, ma fa parte del gioco.
Per raggiungere Phu Quoc ho preso un traghetto da Ha Tien. Sul traghetto danno acqua e salviette umidificate (che lusso!). Dal punto di attracco al centro di Duong Dong si può prendere il minibus (30.000 dong in media… io sono arrivata a 20.000 dong).

 

CAN THO


Pernottamento:

  • TAN TAY DO

– Tel/Fax: 0710 3826 134 – 3826 135

– Ho speso 4 dollari per una stanza a notte, bagno in camera, aria condizionata, wifi.

 

Pasti:

Ci sono moltissimi chioschetti dove mangiare a prezzi molto bassi (un banh mi super imbottito e buonissimo viene in media 12.000 dong l’uno, 0.50 cent di dollaro).

 

Trasporti locali:

Per spostarvi, se non avete intenzione di fermarvi qui molto tempo, vi consiglio di prendere i moto-taxi, sono moltissimi, si fermano lungo la strada e costano prezzi irrisori.

 

Delta del Mekong:

Consiglio di partire con la barca verso le 5.00 di mattina. Non ci sono turisti e potrete godervi l’atmosfera nella sua veracità.

HO CHI MINH


Pernottamento:

  • BLUE RIVER HOTEL

– email: blueriver_hotel@yahoo.com.vn
– website:  blueriverhotel.vn
– Tel: 0918 804 888

 

– Ho speso 5 dollari a stanza con aria condizionata, letto enorme, bagno grande con acqua calda, wifi, TV, colazione inclusa (noodles oppure omelette oppure baguette, frutta, marmellata, caffè e tè verde).

 

Pasti:

Vi sfido a non avere le mandibole in movimento continuamente. Si mangia ovunque, bene e a prezzi bassissimi.
Qui ho bevuto il caffè delle donnole, non perdetelo.

MUI NE


Pernottamento:

  • MINH NGOC GUEST HOUSE

– Address 72b Huynh Thuc kang Street

– Ho speso 5 dollari a stanza, pulita, aria condizionata, bagno in camera, acqua calda, tv. Comodissimo perché lungo la strada, se arrivate con uno sleeping bus vi potrete fermare davanti alla porta.

 

Pasti:

Io ho sempre mangiato in centro, facendo una passeggiata dalla guest house. Purtroppo si cammina lungo la strada, senza marciapiedi, ma in paese troverete un bel mercato durante il giorno e tanti chioschetti la sera.

 

Trasporti locali:

Vi consiglio di condividere con altri turisti o persone locali jeep che partano prestissimo alla mattina (io sono partita alle 4.00) e di andare a vedere l’alba dalle dune. Ho speso 4 dollari.
Interessante il mercato del pesce sulla spiaggia, fatevi portare.

PHAN RANG


Pernottamento:

  • MINI ANH XUAN

– Address 246 Ngo Gia- Tel: 0916 809517

– 5 dollari a stanza. Pulito, bagno in camera con acqua calda, aria condizionata.

 

Pasti:

Ho mangiato nei pressi del mercato, lungo la strada principale e in periferia dopo aver preso lo scooter. Ottimi i banh mi dei locali lungo la strada principale del paese.
Imperdibili i locali che vendono la bia hoi, birra alla spina: 15.000 dong/litro.

 

Trasporti locali:

Noleggiate uno scooter per raggiungere le torri fuori città. Per il noleggio, io ho avuto la fortuna di trovare un amico della padrona dell’ostello che ce l’ha “prestata”, altrimenti non è facile trovare posti specifici al noleggio. Portate pazienza e chiedete in giro, vocabolario vietnamita alla mano perché non troverete praticamente nessuno che parli inglese. Vale la pena raggiungere la torre più lontana (Cham di Po Ro Me, a circa 22 km dalla città).

NHA TRANG


Pernottamento:

  • FORGET ME NOT HOTEL

– email: forgetmenot.hotel@gmail.com
– Tel: +83 583 526 198

– 6 dollari a stanza, pulito, aria condizionata, acqua calda, bagno in camera

 

Pasti:

I locali sono moltissimi, si mangia molto pesce ma attenti ai prezzi. Talvolta i ristorantini sono per turisti quindi i costi possono aumentare. Vi consiglio di passeggiare un pochino, sbirciare dentro alle cucine e… sui piatti di chi è già seduto a tavola anche per capire l’abbondanza delle pietanze. Io ho mangiato bene e a prezzi modici ma ho girato un po’.

 

Trasporti locali:

Se avete tempo come me, girate a piedi. Potete arrivare alle torri cham e alla pagoda a piedi, facendo gran parte del tragitto sul lungo mare.
Ho fatto il tour delle isole in barca, la barriera corallina è intatta quindi è simpatico fare qualche ora di snorkeling. Scegliete barche piccole, considerate se nel prezzo è compreso il pranzo (di solito abbondante) e l’attrezzatura da snorkeling.

HOI AN


Pernottamento:

  • Pho Hoi I Hotel

– email: phohoiresort.com
– website:  phohoiresort.com
– Tel: 3936444

– 5 dollari per una stanza carina, nel cuore della città vecchia, aria condizionata, acqua calda, bagno in camera, wifi nelle zone comuni

Pasti:

Ho mangiato al mercato e in periferia girando con lo scooter.

Trasporti locali:

Noleggiando lo scooter, si possono raggiungere senza problemi le maggiori attrattive della zona. Il centro storico è coccolo, consiglio di girarlo a piedi alle prime luci dell’alba quando non sarete circondati da orde di turisti.

fate il biglietto cumulativo per entrare in 5 siti a vostra scelta (120.000 r)

DANANG


Pernottamento:

  • An Thinh Loo

– email: anthinhlochotel@gmail.com
– website:  anthinhlochotel.com
– Tel: (84)5113659822

– 7 dollari per una stanza carina, pulita, condizionatore bagno in camera; ascensore nell’hotel

Pasti:

Ho mangiato divinamente al mercato Con Market.

Trasporti locali:

Il treno per Huè attraversa panorami molto belli, consigliatissimo; il viaggio dura 5 ore a una lentezza che vi permetterà di scattare tante belle foto

 

HUE’


Pernottamento:

  • Thien An Hotel

– email: hotelthienan@yahoo.com
– website:  thienanhotel-hue.com.vn
– Tel: 054 3837373

– 5 dollari per una stanza carina, forse un po’ piccola ma pulita e con bagno in camera

 

Pasti:

Ho mangiato al mercato e in periferia girando con lo scooter.

 

Trasporti locali:

Per raggiungere Huè il percorso in treno è davvero molto carino.
Per il centro potete noleggiare delle biciclette, mentre per raggiungere le Tombe Reali, che distano circa 10 km dal centro, è comodissimo lo scooter, anche perché potrete fermarvi a visitare le Tombe che preferite senza vincoli di orari e tempo. Visitare le Tombe, comunque, è un po’ caro, circa 80.000 dong l’una.
Ho imparato a lasciare lo scooter a qualche metro dal parcheggio per evitare di pagare. Anche in questo caso, basta essere gentili ma decisi nella vostra decisione e nessuno vi dirà niente. Portate acqua perché il caldo e l’afa si fa sentire.

NINH BINH


Pernottamento:

  • QUEEN MINI HOTEL

– Address Hoang Hoa Tham St., 21

– 5 dollari per una stanza pulita, aria condizionata, doccia calda. La ragazza alla reception parla inglese ed è gentilissima, vi darà molte informazioni. Potete noleggiare qui lo scooter.

 

Pasti:

I localini sono lungo le vie principali, gli ambulanti ci sono solo durante le ore di luce.

 

Trasporti locali:

Noleggiare uno scooter è il modo più economico e semplice per raggiungere le principali zone da visitare. Se andate a Tam Coc, cercate di arrivare al punto di attracco delle barche verso le 5.30: sarete soli e vi godrete un panorama unico. Vale la pena la levataccia, credetemi!

HA NOI


Pernottamento:

  • HANOI SUMMIT HOTEL

– address 09 Fansipan Street
– email: hanoisummithotel@gmail.com
– website:  goldenlandtours.com
– Tel: +84 1662 624 308
– 6 dollari, bagno in camera con doccione e colazione inclusa

 

Pasti:

Ho sempre mangiato lungo la strada, non c’è che l’imbarazzo della scelta!

 

Trasporti locali:

Ho prenotato il giro in barca nella baia di Halong direttamente in ostello, dopo aver fatto un giro e chisto in giro: buon prezzo e buon servizio.

SAPA


Pernottamento:

  • Sapa Graceful Hotel

– address 09 Fansipan Street
– email: gracefulsapahotel@gmail.com
– website:  www.gracefulhotel.com
– Tel: +84 203773388
– 6 dollari, bagno in camera con doccione e colazione inclusa

Pasti:

Il mercato coperto è un buon punto per rifocillarsi, non solo per lo shopping!
Anche a Bac Ha vi consiglio di mangiare al mercato, in mezzo ai locali, seduti su panche di legno gomito a gomito con chi starà ad osservarvi curioso per tutto il tempo. Fatevi offrire il vino di riso, abbonderanno nelle porzioni e si divertiranno a guardare le vostre reazioni!

Trasporti locali:

Lo scooter, come sempre, si è rivelato il mezzo più comodo, agile e che lascia maggiore libertà di spostamento. Non perdete le cascate e le risaie a terrazza circostanti. Ad ogni ora, queste ultime, cambiano sfumatura, sono magiche.
Da Sapa a Bac Ha cercate un autobus che parta la mattina molto presto della domenica oppure il sabato sera e pernottate a Bac Ha.
Il mercato di Sapa è, soprattutto, il sabato, quello di Bac Ha la domenica.

 

 

Vietnam Info
Print Friendly, PDF & Email

2 comments

  • Valeria

    Ciao mi sono letta tutto del tuo viaggio in Vietnam, io partirò tra pochi giorni e starò un mese. Ho più o meno deciso le tappe da Hanoi a Phu Quoc, farò Cat ba per la baia di Halong, Ninh Binh, Hue’, Hoi An, poi sono indecisa se prendere aereo da Danang per Ho Chi Min e fare così Mekong e Phu Quoc oppure proseguire in treno e fermarmi anche a Nha Trang e Mui Ne prima di raggiungere Ho Chi Min ma così non avrei tempo per il Mekong. Tu cosa mi consigli? E la crociera su Halong che mi hanno detto costa sui 150€ secondo te si può trovare a meno? (non bagnarole che poi affondano come capitato a febbraio 2011!!). Non vedo l’ora di provare il cibo vietnamita!!

    • Ciao Valeria, sono appena rientrata da lavoro e, solo a leggere il tuo programma, mi è venuto un tuffo al cuore! Preparati a un bellissimo viaggio!
      Allora, se devi scegliere tra il Mekong e Mui ne – Nha Trang… il Mekong, senza dubbio! Per me, con un mese di tempo, non ti serviranno voli interni, il viaggio è molto semplice e gli sleeping bus sono un’ottima soluzione. Per quanto concerne la crociera, io l’ho prenotata nell’ostello in cui stavo: ho speso 50 dollari per due giorni, se puoi stare almeno un giorno in più e andare più a sud ne vale la pena.
      Un consiglio: se riesci, non perdere Sapa, è una meraviglia!
      Da Ninh Binh va a Tam Coc cercando di essere al punto di partenza delle barche alle 6 in punto.
      Da Danang a Huè (o il contrario) prendi il treno, ci metterai 5 ore ma il paesaggio è molto carino.
      Hoi An cerca di girarla dalle 6.00 di mattina, senza turisti e con un’atmosfera magica; carina poi la sera per vederla illuminata.
      A Ho Chi Minh non perderti il caffè delle donnole :), parola di una caffeinomane!
      Se hai bisogno sono qua! Un abbraccio e, sopratttutto, buon viaggio… eventualmente ti “aspetto” al ritorno così mi racconterai!
      Marta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: