Ellora-Copertina-01

India – Ellora

Ellora

 

 

 

Cosa posso dire di fronte a una simile meraviglia? Di fronte a una tale opera di architettura rupestre?
Sono giunta ad Ellora alle prime luci del mattino. Di fronte a me templi e monasteri scavati nelle grotte e magnificamente arricchiti e impreziositi da colonne decorate, statue, bassorilievi, lingam (simboli fallici considerati di buon auspicio e associati alla figura di Shiva).
Il Kailkasa Temple, in particolare, mi ha davvero lasciata senza fiato: si tratta di un gigantesco monolite realizzato scavando la roccia dalla sommità della collina fino a raggiungere, in ultimo, il pavimento più basso. Sostanzialmente, al posto del costruire tradizionale dal basso verso l’alto e aggiungendo alla fine tutte le decorazioni scultoree, si è proceduto in modo inverso, togliendo il volume necessario per creare i vuoti desiderati e contemplando già le volumetrie con i bassorilievi.
Tutto ciò ha comportato il lavoro di 7.000 operai nel corso di 150 anni.

 

Meravigliosi anche tutti gli altri gruppi di templi, suddivisibili sostanzialmente in tre: quelli buddhisti, quelli hindu e quelli giainisti.

 

Mi sono perdutamente innamorata di questo sito, da cui non sarei mai ripartita.
Quando sono stata costretta ad andarmene perché ormai la luce iniziava a calare, il bus che ho preso era stra stra stra colmo di gente. Ho chiacchierato per tutto il tempo con un signore che mi ha ceduto il posto (questa cosa mi imbarazza sempre ma loro insistono tanto dicendomi Welcome!): lui è un insegnante di storia e geografia che parla un pó di inglese e mi ha fatta riflettere quando, con l’autobus praticamente piegato tutto da una parte e decine di persone appese fuori, mi ha detto: “Il più grande problema dell’India è che siamo troppi, davvero troppi”.

 

India 38 - Ellora
Print Friendly, PDF & Email

2 comments

  • ronaldo

    il posto è stratosferico, anche se non è certo una meta molto conosciuta visto che nelle agenzie viaggio italiane queste mete sono trascurate….magari vedendo queste foto chissà possano ricredersi!! ancora complimenti per le bellissime foto e i commenti che risultano sempre essenziali e pacati!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: