Trimbak Nasik copertina

India – Trimbak

Trimbak

 

 

 

Sono partita da Nasik con grande, grandissima difficoltà… ma, forse leggendo la fatica e la tristezza nei miei occhi, il proprietario dell’ostello nel quale ho alloggiato mi ha consigliato di andare in un luogo a circa 50 km da Nasik, Trimbak, nel quale avrei potuto continuare a rivivere la magia e l’atmosfera da cui non riuscivo a staccarmi.

E così, una mattina, mi sono alzata alle 4.30 e sono andata al Trimbakeeshwar Temple: mi avevano detto che la coda sarebbe stata superiore alle 3 ore ma, arrivando così presto, sono riuscita ad entrare in mezz’ora. L’ingresso non sarebbe consentito ai non hindu ma l’euforia per la festa in corso ha consentito una piccola eccezione per me. Inutile dire quanto toccante fosse ciò che mi circondava.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Da qui ho raggiunto, con una salita di circa un paio di ore, il Broamagiri, luogo in cui trovare la sorgente del fiume sacro Godavari. Ero in mezzo a centinaia di fedeli che cantavano, mi insegnavano ritornelli e ridevano quando sbagliavo le parole! E poi scimmiette, cascate, fiori e, in cima, un panorama meraviglioso. Da togliere il fiato.

Mi sono fermata a mangiare e a bere chai con la gente presente, mi hanno accompagnata nelle preghiere come fossi stata una di loro, mi hanno coccolata come una principessa.

Non so spiegarmi quel che sto provando. E’ un susseguirsi costante ed esponenziale di emozioni, spesso non li capisco o non comprendo fino in fondo i loro rituali… eppure resto in mezzo ai fedeli con il cuore pieno di gioia, di serenità, di tenerezza.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Vorrei poter ringraziare una ad una le persone che mi hanno accolta in modo così sincero e premuroso, vorrei poter stringere ciascuna delle loro mani che, nonostante i calli, mi danno un calore e un senso di piacere al tatto che mi risulta inspiegabile.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Resto con loro. Sono felice. Voglio godermi il momento il più possibile. Conscia che, presto, un autobus mi attende…

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

India 42 - Trimbak
Print Friendly, PDF & Email

3 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: