Tag Archives: Hindu

Trimbak Nasik copertina

India – Trimbak

Trimbak       Sono partita da Nasik con grande, grandissima difficoltà… ma, forse leggendo la fatica e la tristezza nei miei occhi, il proprietario dell’ostello nel quale ho alloggiato mi ha consigliato di andare in un luogo a circa 50 km da Nasik, Trimbak, nel quale avrei potuto continuare a rivivere la magia e l’atmosfera da cui non riuscivo […]

» Read more
Nasik Tapovan copertina

India – Nasik e Tapovan

Nasik e Tapovan       Avrei dovuto fermarmi una sola notte. Sono a Nasik da una settimana. E ancora non ne sono paga. L’ho girata in lungo e in largo… Tapovan, in particolare, mi ha stregata: un ghat, il fiume, una collina e centinaia di monaci e fedeli che si purificano in acqua, pregano, cantano e meditano. Appena mi […]

» Read more
Nasik copertina

India – Nasik

Nasik       “Vai a Nasik, sei fortunatissima perché in questi giorni c’è il Kumbh Mela, il più grande raduno religioso del mondo che si festeggia ogni 12 anni!”. Detto, fatto. Ho preso un autobus e, dopo quasi 5 ore, ho raggiunto Nasik. Ammetto di essere stata un pó dubbiosa prima di arrivare, mi dicevano che ci sarebbero stati […]

» Read more
Trichi-copertina-01

India – Trichi

Trichi       Mi ha accolta, la sera del mio arrivo a Trichi, un venditore di chai che preparava il suo prodotto con estrema maestria e un chioschetto di cibo dove non avevano mai visto un turista… quindi mi sono ritrovata a mangiare con gli occhi di mamma, figli e nonna che, ad ogni mio movimento, erano pronti ad […]

» Read more

India – Da Chennai a Mamallapuram

Da Chennai a Mamallapuram       Cosa ti ha colpita di più dell’India? I grandi sorrisi. Perdonami, il mio sorriso è brutto perché ho pochi denti. No, Bila… il tuo sorriso è splendido perché lo fai con il cuore. Ridi persino con gli occhi. Bila, circa 60 anni. Un incontro fortuito in spiaggia, di fronte alla magia dell’oceano. Quello […]

» Read more

India – Ajmer e Pushkar

Ajmer e Pushkar       Dopo quasi cinque ore di autobus (e un frittellone gigante ripieno di tutto, preso a una fermata lungo la strada e rigorosamente servito in un foglio di giornale e da mangiare con le mani) sono arrivata ad Ajmer.   La via per raggiungere la Moschea mi ha un pó spaesata nella sua confusione, tra […]

» Read more

India – Udaipur

Udaipur       Un palazzo che si specchia nel lago. All’orizzonte, montagne che sembrano non finire mai. Isolette artificiali.   Templi e palazzi da perdere il fiato.   Vicoletti stretti e tortuosi fiancheggiati da negozietti di mille tipi. Sono a Udaipur, la città indiana considerata la più romantica del Paese. In questo momento mi trovo sul tetto dell’ostello in […]

» Read more
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: